Miss Curvy Paola Torrente (madrina di DiVin Castagne): non mi vedrete mai sfuggire agli obiettivi dei fotografi

Miss-Curvy-Paola-Torrente-madrina
Paola Torrente
SANT'ANTONIO ABATE - Castagne e Vino: è quasi arrivata l'ora del DiVin Castagne. È in corso di svolgimento (fino al 31 ottobre 2016) a S. Antonio Abate la sesta edizione della kermesse "Divin Castagne". Miss Curvy Paola Torrente (madrina dell'evento). Paola Torrente, seconda classificata Miss Italia, ha detto: “Non mi vedrete mai sfuggire agli obiettivi dei fotografi, anche perché a me le foto piacciono!”
Poi ha proseguito rispondendo ad alcune domande.

Paola, cosa ne pensa di questo evento? È attaccata al suo territorio di appartenenza?

C'è tanta gente, è una manifestazione molto interessante perché valorizza il territorio. Adoro le castagne, declinate in tutte le salse... Sono attaccatissima al mio paese di origine perché qui c'è la mia famiglia, ci sono tante persone che mi sostengono, i miei amici, non potrei non essere loro riconoscente.

Il percorso per arrivare ad essere Miss Curvy...

Miss Curvy fa dei casting a parte, sono state effettuate due scremature: la prima scrematura è stata fatta dalla giuria, la seconda è stata effettuata tramite web. Ovviamente le candidate sono molto di meno: siamo partite in 25 e siamo arrivate a Jesolo in 17. A Jesolo poi siamo entrate a far parte a pieno titolo del gruppo delle prime 210, poi abbiamo seguito il percorso selettivo di tutte quante le altre. Soltanto tre di noi sono entrate a far parte del gruppo delle 40 ragazze arrivate in finalissima. Miss Curvy non entra in contatto con l'agente regionale, infatti sono andata lì che non conoscevo nessuno e nessuno mi conosceva.

Avrebbe voluto condividere il podio con qualche ragazza in particolare?

Ho legato soprattutto con le altre due curvy arrivate in finale, con le quali ho condiviso giorni e notti, e - quindi - avrei voluto che arrivassero più avanti insieme a me. Però sono stata contentissima sia della vincitrice che delle altre, perché bene o male abbiamo legato un po' tutte. Mi è dispiaciuto per alcune eliminate in partenza...

Ha un volto molto bello, mai pensato di lavorare nel mondo del cinema?

Non ho mai pensato di intraprendere una carriera nel mondo del cinema, dato che non ho mai studiato recitazione. Qualcosa mi è stato proposto, ma ho rifiutato perché ritengo che "bisogna fare quel che si sa fare". Ho avuto poi altre proposte riguardanti il mondo della moda che sono a me più affini, quindi sicuramente mi rivedrete in tale settore.

Paola, cosa ne pensa dell'eccessivo divismo di alcuni personaggi dello spettacolo?

Ci sono ragazze che appena fanno qualcosa, anche se piccola, credono di essere "Miss Mondo". Io caratterialmente non sono così, non sono una persona che se la tira... Quando tutti ti cercano ti danno una certa importanza che forse ti porta a credere di essere importante più di qualcun altro. Però questa cosa non riguarda me: non mi vedrete mai sfuggire agli obiettivi dei fotografi, anche perché a me le foto piacciono, quindi mi ci butto a capofitto.

Commenti