A Milano "Spherae, la forma rotonda che ispira i gioielli", mostra curata dalla storica dei preziosi Mara Cappelletti

Milano-Spherae-la-forma-rotonda
MILANO - "Spherae, la forma rotonda che ispira i gioielli", a cura di Mara Cappelletti, 27 ottobre 2016, ore 15,30, Milano, Torre Velasca (Attico Oikos, 25mo piano). In occasione dell'evento Spherae. Sfere Bolle Bollicine. Curatrice della mostra: Mara Cappelletti. Curatrice moda: Helene Blignaut. Interverranno: Andrea Sangalli, presidente dell’Associazione Orafa Lombarda sul tema ‘Il gioiello d’autore tra arte e tecnologia’; Niccolò Ferretti,  avvocato esperto in proprietà intellettuale sulla tutela giuridica delle creazioni nel settore orafo e della gioielleria.
Il gusto inebriante delle bollicine di etichette prestigiose e la Moda con le sue incantevoli creazioni e suggestioni incontrano l'eccellenza orafa contemporanea di 40 affascinanti gioielli d'autore, nel contesto eclettico di quella particolare eleganza che unisce mondi diversi dal comune denominatore del bello e del buono.

Mara Cappelletti è storica del gioiello, curatrice di mostre, autore e giornalista pubblicista. Per oltre tredici anni ha collaborato con la rivista di storia e cultura del bijoux Ornamenta.

Dopo essersi Laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università IULM di Milano, ha studiato Storia del Gioiello e Storia dell’Arte dei Paesi Islamici, dell’India, della Cina, della Corea e del Giappone presso il Sotheby’s Institute of Art di Londra.

È stata curatrice e autrice delle opere a fascicoli Gioielli Etnici  e Orologi Fashion pubblicate da De Agostini.

Ha ideato ed è stata autrice della collana I Maestri del Tempo pubblicata da 24 Ore Cultura che comprende 25 monografie sulle maison dell’altra orologeria. Cinque monografie (Rolex, Patek Philippe, Omega, Jaeger-LeColutre e Breitling) sono state tradotte e pubblicate dalla casa editrice francese La Martinière, la seconda edizione di Rolex è stata tradotta e pubblicata dalla casa editrice Antique Collectors Club. Altri titoli sono stati tradotti in inglese, portoghese, russo e cinese dalle aziende stesse.

È co-autore con Osvaldo Patrizzi dei libri The Magical White Cartier  e Oyster Perpetual Cosmograph Daytona pubblicati da Patrizzi & Co. Editions.

Ha tenuto corsi di approfondimento di Storia del gioiello   presso l’Istituto Superiore di Arte Orafa Galdus di Milano, l’Istituto di Istruzione Superiore Statale Caterina da Siena di Milano e presso il Liceo Artistico Boccioni di Milano.

Dal 2013 guest lecturer di storia del gioiello presso l’Università degli Studi di Milano nell’ambito del corso di ‘Storia e documentazione della moda’.

Ha ideato e curato la mostra Gioielli di Gusto che si è tenuta a Palazzo Morando dal 18 settembre all’8 dicembre 2015, uno degli eventi di Expo in Città realizzato con il sostegno del comune di Milano e con il patrocinio dell’Università Statale di Milano, dell’Associazione Orafa Lombarda e di The World Jewellery Confederation CIBJO.

Tiene regolarmente corsi e conferenze sulla storia del gioiello presso associazioni culturali e gallerie d’arte.

Commenti