Per scrittori, giornalisti e donne e uomini di cultura c'è “L’intervista, strumento e forma espressiva”, il libro di Sabrina Pugliese

scrittori-giornalisti-donne-uomini-cultura
Sabrina Pugliese
POLICORO - “L’intervista, strumento e forma espressiva”, il libro di Sabrina Pugliese. Per spiegare come condurre una buona intervista e quali egregi esempi seguire. Rivolto agli scrittori, ai giornalisti e a tutti coloro che coltivano quotidianamente l’amore per la cultura. Oggi tutti intervistano tutti, quasi ogni forma di comunicazione mediatica è basata su questo innovativo mezzo che è l’intervista. Tuttavia, molti ne abusano e tendono a strumentalizzare le parole dell’interlocutore.
L’intervista, al contrario, dovrebbe condurre verso la spontaneità, l’improvvisazione e, soprattutto, l’empatia.
Perciò, Sabrina Pugliese, consulente editoriale della Casa Editrice Montecovello, ha pensato di dare una nuova veste all’intervista, etichettandola finalmente come un genere letterario. Ne è la prova l’intervista autobiografica di Oriana Fallaci o quella immaginaria di Umberto Eco con Pitagora. Per concludere con quella letteraria tra Alberto Moravia e Ferdinando Camon.
La pubblicazione del libro è stata incoraggiata dall’Editrice Montecovello in quanto ha ritrovato in questo libro un’utile guida, soprattutto per gli scrittori, per capire come bisogna condurre un’intervista di successo e quale tipologia risponde meglio alle esigenze del momento. Per questo, il libro è stato inserito come testo di studio proposto nei Seminari del Marketing del libro organizzati dall’Editrice Montecovello.

Commenti