Viaggio radiofonico di Radio 24 nel femminicidio. Le giornaliste raccontano il dramma italiano delle donne

Viaggio-Radio-24-Femminicidio-giornaliste
MILANO - Radio 24 Dalla parte delle Donne. Viaggio radiofonico nel Femminicidio inizia il 18 luglio il viaggio delle giornaliste di Radio 24 per raccontare le sfaccettature di un dramma italiano. Dal 18 al 30 luglio 2016, tutti i giorni su Radio 24 le giornaliste dell’emittente news and talk del Gruppo 24 Ore racconteranno i numerosi aspetti del femminicidio, un fenomeno che fa registrare, purtroppo, numeri molto alti.
Nel 2015 sono state 128 le donne uccise in Italia, prevalentemente dal marito o dal compagno. I dati del primo semestre 2016 indicano un calo, all’interno però di un fenomeno ancora spaventosamente diffuso. Le morti sono poi solo una parte del fenomeno: prima di arrivare di arrivare all'omicidio, facendo riferimento ai dati 2015, si registrano 6.945 atti persecutori ai danni delle donne, 3.086 casi di volenza sessuale e ben 6.154 casi di percosse. Inoltre sempre nel 2015 si sono verificati 1.198 ammonimenti del Questore e 217 allontanamenti.  Di fronte a questi numeri e alle molte storie drammatiche portate alla luce dalla cronaca, le giornaliste di Radio 24 si sono messe al lavoro per raccontare le sfaccettature di un dramma italiano. Gli sviluppi temporali, la rete di aiuto e sostegno alle vittime, i meccanismi di riconoscimento, il ruolo dell’educazione, l’evoluzione della legge. Questi ed altri aspetti vengono affidati al dialogo tra le giornaliste di Radio 24 e gli specialisti, in un viaggio radiofonico che dal 18 al 30 luglio su Radio 24 e su www.radio24.it, vuole essere il contributo alla comprensione e alla lotta contro la violenza sulle donne.

Commenti