Tre autrici di Colombia, Romania e Grecia vincitrici della XI Edizione del Concorso Lingua Madre

autrici-Colombia-Romania-Grecia-Lingua
TORINO - Premiazione XI Edizione del Concorso Lingua Madre. Colombia, Romania, Grecia: sono questi i paesi di provenienza delle tre vincitrici della XI edizione del Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Lunedì 16 maggio, al Salone Internazionale del Libro di Torino, si terrà la tanto attesa cerimonia di premiazione. Sono state oltre 300 le autrici che quest'anno hanno partecipato al Concorso inviando un racconto e/o una fotografia.
Salone Internazionale del Libro di Torino, lunedì 16 maggio, ore 14, Arena Piemonte (Pad. 2). Premiazione XI Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Consegna i premi: Francesca Paola Casmiro Gallo (vincitrice 2015). Intervengono: Antonella Parigi, assessora alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte; Cinzia Pecchio, presidente Consulta Femminile Regionale del Piemonte; Daniela Ruffino, vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte con delega alla Consulta Femminile; Giovanna Milella, pPresidente della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura; Ernesto Ferrero, direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino; le Rappresentanze diplomatiche dei Paesi d’origine delle vincitrici e i sindaci delle città di residenza in Italia. Introduce: Daniela Finocchi, ideatrice del Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Letture: Francesca Carnevali, attrice.
Le autrici vincitrici, nello spirito di scambio e relazione promosso dal Concorso, si alternano sul palco accompagnate dai Sindaci delle città italiane di residenza e dalle Rappresentanze diplomatiche dei Paesi d’origine che quest’anno sono: Colombia, Romania, Grecia, Marocco, Cina, Albania.
Con loro, le autrici straniere e italiane dei racconti selezionati per la pubblicazione nell’antologia Lingua Madre Duemilasedici-Racconti di donne straniere in Italia (Edizioni Seb27) e delle fotografie selezionate per la mostra fotografica del Premio Speciale Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.
Proiezioni: video virale “(S)vestite”, “Dieci anni del Concorso Lingua Madre” e il video mostra fotografica Premio Speciale Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.
Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre – progetto nato nel 2005 e ideato da Daniela Finocchi – è diretto alle donne straniere (o di origine straniera, anche di seconda e terza generazione) residenti in Italia – con una sezione dedicata alle donne italiane che vogliano raccontare le donne straniere – e si può partecipare inviando un racconto e/o una fotografia. Il progetto vede il sostegno del Salone Internazionale del Libro di Torino e della Regione Piemonte, con il patrocinio di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, We Women for Expo, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale.



Commenti