Sonia Migliore (lab 2.0): il doppio ruolo consigliera-assessora di Disca va a discapito della città. Solo compromessi

RAGUSA - Nomina ad assessori dei consiglieri Disca e Leggio. "Relativamente alla nomina ad assessori dei consiglieri Disca e Leggio, al di là del rispetto personale, non si può non esplicitare alcune valutazioni di carattere politico - dichiara la consigliera comunale di Ragusa, rappresentante di lab 2.0, Sonia Migliore -. La scelta dei Cinque stelle appare quantomeno incoerente con la breve storia del movimento grillino. Assistiamo ancora una volta alle regole stravolte ed al tradimento dei principi tanto sbandierati. Il tutto per evidente sete di poltrone. Il doppio ruolo che spetterà ai consiglieri-assessori Disca e Leggio andrà sicuramente a discapito della città che merita assessori pienamente impegnati nel proprio gravoso incarico e consiglieri con le mani libere e la possibilità di controllare gli atti amministrativi, senza palesi conflitti di interesse, seppur permessi in Sicilia. Andando su questioni pratiche, che a quanto pare i grillini non hanno ancora valutato, come faranno i due super assessori a tenere contemporaneamente la maggioranza in Aula e sedere tra i banchi dell'amministrazione?
Dal punto di vista politico, infine, i mal di pancia interni al gruppo, che ha chiesto più volte al sindaco la sostituzione dell'assessore Stefano Martorana non sono stati affatto presi in considerazione. Ritengo quindi che hanno perso su tutti i fronti, adattandosi ad una situazione piena di assurdi compromessi che non porterà assolutamente ad una gestione più serena del Consiglio".

Commenti