Anna Verlezza, con il suo libro “La stanza di Beatrice”, al Liceo "Manzoni" di Caserta

CASERTA - Presentazione del volume “La stanza di Beatrice”, di Anna Verlezza, l’11 febbraio al Liceo "Manzoni" di Caserta. Al Manzoni di Caserta parlano le “Politiche di genere”. Mercoledì, 11 febbraio 2015, alle ore 11, nell’Aula Magna del Liceo “A. Manzoni” di Caserta, guidato dalla dirigente Adele Vairo, ritornano gli incontri sulle politiche di genere con la presentazione del libro di Anna Verlezza “La stanza di Beatrice”, edizioni Pegaso. Ne parleranno con allieve/i Patrizia Papa scrittrice, modererà l’incontro Gianfrancesco Coppo e le letture saranno a cura degli studenti della quarta Hs scientifico coordinati dalla professoressa Martiniello. La lettura e l’analisi del testo “La stanza di Beatrice” aiuterà le studentesse e gli studenti a ridisegnare i confini e i limiti di un mondo dove non debbano esistere più le frontiere della violenza, un mondo dove le frontiere della violenza debbono essere attraversate, un mondo dove l’ascoltare reciprocamente l’altra/o diventi una virtù fondamentale.
Il liceo “A. Manzoni” grazie alla volontà della dirigente Vairo ha al suo attivo da anni un laboratorio permanente sulle politiche di genere che mette in essere azioni positive e buone prassi affinché le nuove generazioni guidate e amate vadano a frantumare l’ordine di questa violenza di genere che distrugge ed uccide il femminile/maschile, questo ordine di violenza uccide la libertà e i colori che (Continua a leggere...)

Commenti