Concita De Gregorio al Teatro Valli, “Così è la vita. Imparare a dirsi addio”

Dopo la pausa natalizia ricominciano gli attesi appuntamenti di Finalmente Domenica, che nel 2011 hanno registrato oltre 6mila spettatori. Domenica 22 gennaio al Teatro Valli arriva Concita De Gregorio. Alla Sala degli Specchi, dal 22 gennaio 2012 il secondo ciclo di incontri mattutini festivi con scrittori, filosofi, artisti e musicisti organizzato da Teatri e Banco S.Geminiano e S.Prospero.
Dalle 10 caffetteria e bookshop aperti al Ridotto del Valli.
Dopo l’interruzione natalizia e dopo gli appuntamenti del primo ciclo, molti dei quali hanno registrato il tutto esaurito (circa 6mila le persone che complessivamente hanno assistito agli appuntamenti del 2011), il 22 gennaio, alle 11, la Sala degli Specchi torna ad ospitare le conversazioni mattutine: comincia la giornalista e scrittrice Concita De Gregorio, in dialogo con Roberta Cardarello, pedagogista e docente di Didattica generale dell’Università di Modena e Reggio su “Così è la vita. Imparare a dirsi addio”.
I bambini fanno domande. A volte imbarazzanti, stravaganti, definitive. Vogliono sapere perché nasciamo, dove andiamo dopo la morte, perché esiste il dolore, cos’è la felicità. E gli adulti sono costretti a trovare delle risposte. È un esercizio tra la filosofia e il candore, che ci obbliga a rivedere ogni volta il nostro rassicurante sistema di valori. Perché non possiamo deluderli, né ingannarli. Siamo stati come loro non troppo tempo fa...Continua

Commenti