"Colomba Antonietti. La vera storia di un’eroina", alla Espero Multidesk

Presentazione del libro di Cinzia Dal Maso "Colomba Antonietti. La vera storia di un’eroina" (EdiLazio). Venerdì 27 gennaio, alle ore 19, presso l’Associazione culturale “Espero Multidesk” di Roma
(Via Valle Corteno, 75 – Montesacro). Interventi di: Adriano Sconocchia, scrittore; Cinzia Dal Maso, giornalista; coordina Giovanni Curtis, docente universitario. Letture: Annalisa Venditti. Il 13 giugno del 1849 la Repubblica Romana stava vivendo i suoi ultimi, gloriosi giorni. L’artiglieria francese batteva con fuoco incessante le mura Gianicolensi per aprirvi delle brecce. Intorno alle sei del pomeriggio, al sesto bastione, una palla di cannone rimbalzava sul muro e feriva orribilmente un giovane soldato che spirava di lì a poco, per un’emorragia inarrestabile. Un ufficiale, il conte Luigi Porzi, si gettava su quel corpo in preda alla più profonda disperazione: il soldato era sua moglie, Colomba Antonietti, che nonostante i suoi 22 anni da tempo combatteva insieme al marito in abiti virili. Una vicenda di vero patriottismo, ma anche una struggente storia d’amore tra la figlia di un fornaio e un nobile cadetto pontificio, riusciti a sposarsi a dispetto di tutto e di tutti, andando contro le convenzioni sociali dell’epoca. Colomba aveva affrontato a testa alta gli schiaffi del padre, l’opposizione della madre, una spia alle calcagna e gli occhi di tutta Foligno puntati addosso. Luigi, dal canto suo, non si era curato della disapprovazione dei parenti, delle punizioni dei superiori e dei trasferimenti.
L’esame scrupoloso delle fonti contemporanee ha permesso di ricostruire la vita di Colomba, liberandola... Continua

Commenti