"Ti amo da mentire", le storie di Gloria e Francesca. Vivono i sogni delle altre

Presto in tutt'Italia "Ti amo da mentire", nuovo libro della modella e scrittrice Claudia Rossi. Un caso attuale. Una ragazza e la sua amica. Gloria e Francesca. Belle. Studentesse. Escort. Prostitute di lusso. Una vita di agi e lussi. Di vizi. Un sogno erotico a occhi aperti, un sogno che molti, avendone il coraggio, vorrebbero vivere. Un sogno che taluni possono in effetti vivere. Nessun intento morale. Nessun giudizio. Solo la voglia di fotografare un mondo concreto, presente, in cui gli uomini hanno un unico scopo in fondo. Avere lei. Glamour, soldi, viaggi sono lo scenario di un amore difficile, impossibile. Ansie, tormenti, momenti dolci e sesso estremo. Molto sesso. La protagonista, per amore di Renè, annulla e distrugge la sua personalità, e così facendo gli intrecci, le situazioni, si moltiplicano, si leggono o semplicemente si immaginano, fino al colpo di scena. Linguaggio semplice, pulito, come un diario per un libro che romanza uno spaccato di realtà vissuta, capace di stuzzicare la fantasia dei lettori in un’epoca dove il voyeurismo è ai massimi livelli.
Biografia
Claudia Rossi nasce a Milano e dall'età di diciassette anni svolge la professione di modella. Da sempre ama scrivere. Il suo primo romanzo, “Prometterla a tutti, non darla a nessuno” (Ibiskos Editrice Risolo, 2008), è divenuto un caso letterario. Dopo quattro edizioni andate a ruba, collocandosi tra i primi venti titoli più venduti in Italia nel 2008, il libro è stato rieditato da “Cairo Editore”. Ha realizzato una guida di Parigi per un... Continua

Commenti